Codice Stradale

Home Su Limiti

Le regole della circolazione stradale negli Stati Europei

AUSTRIA

 

Quando un veicolo ha il diritto di precedenza ad un incrocio, perde questa priorità dopo essersi fermato. All’interno dei centri abitati gli autobus hanno la precedenza quando ripartono dopo aver effettuato una fermata. I telefoni lungo le autostrade sono provvisti di una luce che lampeggia quando è accaduto un incidente, quando si stanno formando nebbia o code, ecc...

Ai semafori il rosso e il giallo insieme significano: "restare fermi, ma prepararsi alla partenza". Il verde intermittente indica: "sta per terminare il verde". Anche le automobili con targa straniera devono avere una cassetta per il pronto soccorso. È consentito il trasporto di bambini sotto i 12 anni sul sedile anteriore solo se provvisto di sedile per bambini oppure di una cintura per bambini, o anche nei casi in cui manchi il sedile posteriore.

BELGIO

L’uso degli indicatori di direzione è obbligatorio anche quando ci si reimmette sulla destra dopo il sorpasso. Non è consentito trasportare sul sedile anteriore bambini al di sotto dei 12 anni a meno che: - manchi il sedile posteriore; - il sedile posteriore sia già occupato da bambini al di sotto dei 12 anni; - siano trasportati negli appositi seggiolini per bambini, autorizzati all’uso sui sedili anteriori.

    BIELORUSSIA

Con il semaforo rosso è consentita la svolta a destra. È obbligatorio il trasporto dell’estintore e della cassetta del pronto soccorso. Non è consentito il trasporto di bambini al di sotto di 12 anni sul sedile anteriore.

BOSNIA

Non è permesso sorpassare i veicoli in coda. Non è consentito trasportare bambini al di sotto di 12 anni sul sedile anteriore.

BULGARIA

Bisogna avere a bordo la cassetta per il pronto soccorso e l’estintore. Non è consentito trasportare bambini al di sotto dei 12 anni sul sedile anteriore

CECA REPUBBLICA

Non è consentito trasportare sul sedile anteriore bambini al di sotto di 12 anni e persone al di sotto di 1,50 m di altezza. È consentito nelle automobili senza sedili posteriori, un sistema di ritenuta per sedile anteriore del tipo autorizzato per bambini.

 

CROAZIA

Non è permesso sorpassare veicoli in coda. Non è consentito trasportare sul sedile anteriore bambini al di sotto di 12 anni.

DANIMARCA

Tutti i veicoli a motore devono usare i fari anabbaglianti durante le ore del giorno. I bambini tra i 3 e i 7 anni devono usare le apposite cinture di sicurezza per bambini, o sedili speciale su cui possano essere usate lecinture normali .

ESTONIA

Con il semaforo rosso è consentita la svolta a destra. È obbligatorio usare gli indicatori di direzione quando si effettua il sorpasso e nello scostarsi dal marciapiede. Obbligatorio è il trasporto dell’estintore e della cassetta del pronto soccorso. Non è consentito il trasporto di bambini al di sotto dei 12 anni sul sedile anteriore.

FINLANDIA

Fuori dai centri abitati tutti i veicoli a motore devono usare i fari anabbaglianti durante le ore diurne. Per bambini al di sotto di 15 anni, è obbligatorio l’uso di cinture di sicurezza o di sedili appositi.

 

FRANCIA

È proibito cambiare corsia in prossimità delle uscite e degli ingressi lungo le autostrade; il divieto è indicato da strisce orizzontali sulla carreggiata. Non è consentito trasportare bambini al di sotto dei 10 anni sul sedile anteriore, a meno che manchi il sedile posteriore o esso sia già occupato da bambini.

 

GERMANIA

Bisogna usare gli indicatori direzionali prima d’ogni movimento laterale: all’inizio e alla fine dei sorpassi, cambio di corsia e quando ci si discosta dal marciapiede.

Ai semafori il rosso ed il giallo significano "restare fermi", ma prepararsi alla partenza.

In cattive condizioni atmosferiche che riducano la visibilità a meno di 50 m, entra in vigore un limite di velocità di 50km/h su qualsiasi strada. Se la visibilità è ancor minore, bisogna ridurre ulteriormente la velocità.

Se su una strada a più corsie, una corsia termina o è interrotta, i veicoli della corsia non interrotta devono dare la possibilità di inserirsi a quelli della corsia interrotta.

È consentito trasportare bambini al di sotto dei 12 anni sul sedile anteriore solo se viene usata una cintura di sicurezza speciale per bambini.

GRECIA

L’estintore e la cassetta del pronto soccorso sono obbligatori anche per gli automobilisti stranieri.

I bambini e gli individui di statura molto bassa devono sedere sul sedile posteriore o usare un sedile per bambini.

 

IRLANDA

Si guida a sinistra, si sorpassa a destra. I divieti di sosta sono generalmente indicati da strisce gialle vicino al marciapiede. Un’unica striscia indica divieto di parcheggio durante le ore di lavoro dal lunedì al venerdì. Una doppia striscia indica divieto permanente di parcheggio. È consentito trasportare bambini minori di 12 anni sul sedile anteriore solo se indossano una cintura di sicurezza speciale.

 

ITALIA

Sulle strade di montagna segnalate come tali ci si deve fermare se arriva un autobus dalla direzione opposta. È obbligatorio il sedile speciale per bambini tra 0 e 4 anni, sia sul sedile posteriore che su quello anteriore.

 

JUGOSLAVA FEDERAZIONE

Non è permesso sorpassare veicoli in coda. Non è consentito trasportare sul sedile anteriore bambini al di sotto dei 12 anni.

 

LETTONIA

Con il semaforo rosso è consentita la svolta a destra. È obbligatorio usare gli indicatori di direzione quando si effettua il sorpasso e nello scostarsi dal marciapiede.

È anche obbligatorio il trasporto dell’estintore e della cassetta del pronto soccorso. Non è consentito il trasporto di bambini al di sotto dei 12 anni sul sedile anteriore.

 

LITUANIA

Con il semaforo rosso è consentita la svolta a destra. È obbligatorio usare gli indicatori di direzione quando si effettua il sorpasso e nello scostarsi dal marciapiede È anche obbligatorio il trasporto dell’estintore e della cassetta del pronto soccorso. Non è consentito il trasporto di bambini al di sotto dei 12 anni sul sedile anteriore.

 

LUSSEMBURGO

Fuori dai centri abitati si deve segnalare l’intenzione di sorpassare con segnali acustici durante le ore di luce, e di notte con segnali luminosi. Non è consentito trasportare bambini sotto 10 anni sul sedile anteriore, a meno che sul sedile posteriore non ci sia spazio sufficiente.

 

MACEDONIA

Valgono le stesse regole indicate per la BOSNIA.

 

MOLDAVA

Valgono le stesse regole indicate per la BIELORUSSIA.

 

NORVEGIA

Tutti i veicoli a motore devono usare anabbaglianti durante le ore di luce. I bambini sotto i 4 anni devono usare un’attrezzatura di sicurezza approvata dall’Unione Europea opportunamente indossata. I bambini dai 4 ai 14 anni devono usare quest’attrezzatura se esistente o usare le normali cinture di sicurezza.

 

PAESI BASSI

Agli incroci senza diritto di precedenza le biciclette ed i ciclomotori provenienti da destra non hanno la precedenza, tranne che all’interno delle aree speciali indicate dai segnali. All’interno dei centri abitati gli autobus hanno la precedenza quando ripartono dopo aver effettuato una fermata. Non è consentito trasportare sul sedile anteriore bambini al di sotto dei 12 anni. Eccezioni: da 0 a 4 anni con sedile per bambini, da 4 a 12 anni con cinture di sicurezza a due attacchi. È proibito trasportare bambini in braccio.

 

POLONIA

In caso di cattiva visibilità, pioggia o nebbia, si può dare un breve segnale acustico quando si sorpassa fuori dai centri abitati. I veicoli che s’immettono in una rotatoria hanno la precedenza a meno che non vi siano indicazioni diverse. Non è consentito il trasporto di bambini al di sotto dei 10 anni sul sedile anteriore.

PORTOGALLO

Agli automobilisti con patente da meno di 1 anno non è consentito superare la velocità di 90km. Essi devono affliggere un cartello indicante il limite di velocità, sul retro dell’automobile.

 

REGNO UNITO

Si guida a sinistra, si sorpassa sulla destra. Le luci abbaglianti asimmetriche devono essere regolate per la guida sulla sinistra. Bisogna usare gli abbaglianti in condizioni di scarta visibilità durante il giorno. Ai semafori il rosso e il giallo insieme significano: "restare fermi, ma prepararsi alla partenza". La precedenza agli incroci è indicata dai segnali e/o dalla segnaletica orizzontale. Ha ugualmente la precedenza chi vuole proseguire diritto agli incroci "T". I divieti di sosta sono solitamente indicati da singole o doppie strisce gialle vicino al marciapiede. I dettagli precisi relativi a divieto sono solitamente indicati da piccoli cartelli gialli accanto alla carreggiata. I bambini devono allacciarsi le cinture di sicurezza sul sedile anteriore. Se un automobile è provvista di una cintura di sicurezza adatta al bambino a bordo, diventa obbligatorio farne uso.

 

 

ROMANIA

Nelle grandi città sono vietati i segnali acustici. Se un turista entra nel Paese con un automobile danneggiata, è necessario farsi rilasciare un’attestazione dalla dogana per evitare, problemi quando poi si lascia il Paese. Non è consentito il trasporto di bambini sul sedile anteriore al disotto dei 12 anni.

SLOVACCA REP.

Valgono le stesse regole indicate per la REP. CECA.

 

SLOVENIA

Non è permesso sorpassare veicoli in coda. Non è consentito trasportare sul sedile anteriore bambini al disotto di 12 anni. Lo stesso vale per le persone in stato di ubriachezza.

 

SPAGNA

Quando il semaforo dà il verde per la svolta a sinistra o a destra e c’è un attraversamento pedonale subito dopo la svolta, bisogna attendere che scatti il rosso per i pedoni, anche se non c’è nessuno che attraversa. I bambini al di sotto dei 12 anni devono indossare le cinture di sicurezza se viaggiano sul sedile anteriore.

 

SVEZIA

Sono obbligatori gli anabbaglianti durante le ore di luce. I bambini sotto i 7 anni devono usare un sedile per bambini o un sistema che rende possibile l’uso delle cinture di sicurezza.

 

SVIZZERA

Sulle strade di montagna le automobili in salita hanno la precedenza. Le persone con obbligo di occhiali – compresi gli stranieri – devono averne un secondo paia di riserva. E’ consentito trasportare bambini sotto i 12 anni sul sedile anteriore provvisto di sedile per bambini solo quando il sedile posteriore non sia disponibile.

 

TURCHIA

È obbligatorio il trasporto della cassetta di pronto soccorso, dell’estintore e anche di due triangoli: uno deve essere posto davanti e l’altro dietro all’automobile in caso di guasto. Non è consentito il trasporto sul sedile anteriore di bambini fino a 12 anni.

UCRAINA

Con il semaforo rosso è consentita la svolta a destra. È obbligatorio usare gli indicatori di direzione quando si effettua il sorpasso e nello scostarsi dal marciapiede. È anche obbligatorio il trasporto dell’estintore e della cassetta del pronto soccorso. Non è consentito il trasporto di bambini al di sotto dei 12 anni sul sedile anteriore.

 

UNGHERIA

Bisogna usare gli indicatori di direzione prima di ogni movimento laterale: all’inizio e alla fine delle manovre di sorpasso, cambio corsia, ecc. Non è consentito trasportare bambini al di sotto dei 12 anni e più bassi di 1,50 metri sul sedile anteriore.